Serie B: Due larghe vittorie contro Porto Sant’Elpidio

30.04.2018

Terza doppietta consecutiva per il Longbridge che a Casteldebole sconfigge il Porto Sant'Elpidio con due ampie vittorie, 12-6 in Gara1 e 10-2 in Gara2. Con queste due vittorie la squadra allenata da Castro si porta al secondo posto in classifica pari merito con lo Junior Rimini.

GARA 1

Il lanciatore partente scelto è Bortolotti (W, 5 IP, 6K, 7BB, 2H) che non parte benissimo e subisce subito punto al primo inning dopo aver concesso due BB e una valida. Immediata la reazione delle mazze bolognesi che sfruttano un colpito ed un errore difensivo e successivamente le valide di Tassoni, Taveras (nominato MVP della partita) e Guerrero permettono al Longbridge di segnare due punti e passare in vantaggio. Al terzo attacco i nostri ragazzi allungano segnando un altro punto: Valerio batte valido e giunge in terza dopo una rubata ed un lancio pazzo; con il corridore in terza Gamberini colpisce una forte valida al centro e porta a casa il terzo punto.

Al quinto attacco il Longbridge allunga ancora nel punteggio e segna quattro punti portandosi sul 7-1. Tassoni arriva in prima con un singolo e viene subito spinto a casa dal profondo doppio di Taveras. Gamberini arriva salvo in prima su errore e con prima e seconda occupate Guerrero batte valido al centro portando a casa il secondo punto dell'inning. Il terzo punto arriva con una valida di Ferri ed una BB a basi piene. Al sesto inning Bortolotti scende dal monte ed entra Lussiana (S, 4 IP, 3K, 1BB, 5H) che subisce subito un punto ma riesce a chiudere bene la ripresa.

Al sesto attacco Taveras viene colpito e arriva in terza a seguito di un pickoff sbagliato e Guerrero porta a casa il punto dell'8-2 con una volata di sacrificio. Al settimo inning gli ospiti provano ad accorciare segnando due punti ma il Longbridge non ci sta e ristabilisce le distanze segnando due punti, riuscendo a sfruttare due errori della difesa avversaria.

Nell'ottavo inning i marchigiani provano ancora a restare in partita segnando un punto ma ancora una volta i nostri ragazzi mostrano tenacia e voglia di vincere e rispondono segnando altri due punti: valida di Bortolotti che riesce a raggiungere la terza spinto dalla valida di Marchi; Irimescu batte una rimbalzante che porta a casa il primo punto e porta il corridore in terza mentre il secondo punto viene segnato con la battuta di sacrificio di Ferri.

Al nono inning gli ospiti segnano un punto ma è tutto inutile perche Lussiana riesce a chiudere la partita sul 12-6 conquistandosi la salvezza.

GARA 2

Gara 2 a senso unico dove il Longbridge comanda fin dai primi inning. Il partente Nanetti (W, 5IP, 7K, 0BB, 3H) lancia una grande partita e l'attacco ospite non riesce a fargli punti per cinque inning. Al secondo inning Guerrero batte valido e arriva in prima e a questo punto l' esterno destro Ragazzo (MVP della partita) lo porta a casa battendo un profondo triplo a sinistra.

Al terzo attacco il Longbridge allunga le distanze e segna cinque punti colpendo duramente il partente avversario: Valerio arriva in prima con una valida e arriva in terza con il doppio di Tassoni; con seconda e terza occupate Taveras li porta a casa entrambi battendo un doppio in fondo al campo; BB a Marchi e successivamente Guerrero batte un triplo portando a casa altri due punti; il quinto punto dell'inning viene segnato grazie al doppio dello straripante Ragazzo che porta il punteggio sul 6-0.

Al quarto inning i nostri ragazzi non si fermano e continuano a battere valide segnando altri tre punti: con due out Taveras arriva in prima con un errore difensivo e i tre doppi consecutivi dei giovani Gamberini, Marchi e Campanella permettono le tre segnature che spingono la partita sul punteggio di 9-0. Al quinto inning le valide di Ferri e Valerio permettono al Longbridge di segnare il decimo punto. Al sesto inning Beghelli (3IP, 3K 2BB, 4H) sale sul monte come rilievo e porta la partita fino al nono inning subendo due punti ma sempre tenendo sotto controllo la gara e chiudendo con una buona prestazione. Sul punteggio di 10-2 all'ultimo inning sale sul monte Ghebreigziabiher (1IP, 1K, OBB, 1H) che chiude la partita senza problemi, permettendo al Longbridge di vincere la sesta partita consecutiva.

La società manda i migliori auguri di pronta guarigione a Samuele Gamberini infortunatosi a seguito di un arrivo in prima base.

Prossimo appuntamento Domenica 6 Maggio al campo Leoni di Casteldebole contro Fano.

Gara1 ore 11:00

Gara2 ore 15:30

Vi aspettiamo numerosi al seguito della squadra!!