Serie A2: Esordio con vittoria a Ronchi dei Legionari

09.04.2019

Ottimo l'esordio in serie A2 dei nostri ragazzi che con grinta e molta concentrazione mettono in grossa difficoltà i forti New Black Panthers di Ronchi, battendoli senza storia in Gara1 con il punteggio di 5-2. I friulani si prendono la rivincita portandosi a casa facilmente Gara2 per manifesta superiorità al settimo inning con il punteggio di 11-1.

GARA1

Il lanciatore partente scelto dal manager Trombini è Clemente (W, 5 IP, 4 H, 3 K, 0 BB) che trova un ottimo controllo fin dall'inizio e riesce a tenere a freno le mazze avversarie. Dopo aver lasciato due uomini in base al primo inning e le basi piene al secondo, il Longbridge si porta avanti nel punteggio segnando due punti al terzo attacco: battute valide di Ferini e Gamberini, poi sulla battuta in scelta difesa di Campanella entra il primo punto e sulla seguente valida di Perilli (MVP di giornata) entra il punto del momentaneo 2-0. Il Longbridge allunga le distanze segnando altri due punti al quinto inning: valida di Irimescu, quindi doppio di Tassoni e doppio di Gamberini che fa entrare i punti del 4-0 per i bolognesi. Al sesto inning sale sul monte bolognese Bortolotti (S, 4 IP, 2 H, 3 K, 3 BB) che subisce inizialmente due punti permettendo al Ronchi di accorciare le distanze, ma chiuderà bene la partita conquistando la salvezza. Nel nono attacco i nostri ragazzi allungano ulteriormente le distanze segnando il punto del definitivo 5-2: valida di Gamberini e doppio di Perilli.

GARA2

La seconda partita si fa difficile fin da subito per il Longbridge che si trova sempre sotto nel punteggio gia dal primo inning. Il partente Ghebreigziabiher (4 IP, 4 H, 3 K, 5 BB) nonostante qualche difficoltà iniziale lancia una buona partita ma non viene aiutato molto dalla difesa, che dopo la grande prestazione nella prima partita, concede un po troppo nella seconda. Nel secondo attacco il Longbridge accorcia le distanze segnando un punto: BB a Gamberini e Taveras e punto costruito grazie a due groundball in diamante di Perilli e Marchi. Ma dal terzo inning in poi, il Ronchi fa sua la partita; al quarto sale il forte antillano Floranus che non concede nulla ai nostri ragazzi e fa sua la partita. Al quinto inning sale sul monte Nanetti (2 IP, 2 H, 5 K, 1 BB) che dimostra di avere un buon controllo ma viene visto bene dagli avversari. Il rilievo finale è Lussiana (0.2 IP, 2 H, 1 K, 1 BB) che non viene aiutato dalla difesa, complice di due errori nell'ultimo inning, dove il Ronchi segnerà i tre punti che fanno terminare la partita sul punteggio di 11-1.

Prossimo appuntamento Domenica 14 Aprile a San Giovanni in Persiceto

Gara1 ore 10:30

Gara2 ore 15:30

Vi aspettiamo numerosi al seguito della squadra!!